#jeanetsebastiendauvissat

Image Alt

Caves Jean et Sébastien Dauvissat proprietario

flag-italie
la raccolta Chablis grandi vini di Borgogna

Caves Jean et Sébastien Dauvissat proprietario

Sono su pendii molto ripidi della valle del Serein trovano i vigneti di Chablis, piantato su una pietra, argilla e calcare, che è meraviglioso per lo Chardonnay, l’unica uva consentita.
Il clima continentale della regione, promuove la buona maturazione delle uve, che dà un vino molto elegante di grande finezza, considerato tra i migliori in Borgogna.

Domaine Jean et Sébastien DAUVISSAT

Dauvissat famiglia proprietaria del settore dal 1899. Questo vigneto di famiglia si estende su 9 ettari coltivati a vigneti di età media di 20 a 40 anni, 70 anni per i soggetti Cuvée Vieilles Vignes.
Le cantine che si trovano in una casa 17 ° secolo, fu ampliata nel 1980, e di vini della casa ad una temperatura media di 10 a 15 ° estate e inverno.

I vini di Domaine

“Il Preuses Chablis Grand Cru
Vino molto completo, dalle migliori piste della riva destra del Serein, “The Preuses” proroga “Bougros” lungo la costa, sono spesso considerati come uno dei grandi vini più facile per godere grazie alla loro morbidezza che conferisce loro una sensazione di grasso.
Questo porta ad un vino straordinario.

“Vaillons” Chablis 1er cru
si trova al centro della grande collina, a sud-ovest di Chablis, esposizione a sud sud-est, una pietra calcarea molto underground, che esprime tutta la vini tipicità minerali di Chablis.

“Sechet” Chablis 1er Cru
Anche se i vini esposti alle piste medie, questo posto è favorevole alla maturazione delle uve e produce generalmente flessibile e aperto la loro giovane età.

“Montmains” Chablis 1er Cru
Estendere le foreste a nord-est, “Montmains” un terreno molto argilloso e del vino dona profonda stretta e chiusa, che conferisce loro un eccellente potenziale di invecchiamento.

“Cuvée St-Pierre”Chablis 1er cru & Chablis VILLAGE
La “Cuvée St-Pierre è alta da una selezione di” Vaillons, imbottigliato dopo 2 anni di allevamento (1 serbatoio anni, 1 anno in botti).
E ‘caratterizzato dalla sua maturità e la sua morbidezza piacevole.
Il Villaggio Chablis, esposti sulle piste di fronte al primo crescite sono su terreni molto calcarei.

Come degustazione Chablis

Il “Chablis Village” è consumato giovane (da 1 a 3 anni), ma si può lasciare a maturare, e di ottenere un mix più ricco, e di ottenere un vino più complesso. Di pesce, carne e lumache vestito molto bene.

“Vaillons, Sechet, Montmains, Cuvée St-Pierre” al loro massimo potenziale di 5 anni, ma può solo beneficiare più a lungo invecchiamento.
Si tratta di un accompagnamento ideale per aragoste, gamberi, pesce di mare e fiume, salumi, pollame, carni bianche …

“Il Preuses” hanno una capacità incredibile di età. 10 a 15 anni di cantina, non si spaventa e poi metterli in perfetta armonia con i piatti più gustosi.

Questi vini sono bevuto fresco (12 °), ma mai congelate.

A metà strada tra Parigi e Beaune, vicino l’autostrada (A6), a sud uscita o Nitry Auxerre. “Domaine Jean Sebastien DAUVISSAT e vi invita a scoprire i suoi vini bianchi, servito nei ristoranti più raffinati francesi e stranieri ( Stati Uniti, Canada, Svezia, Norvegia, Russia, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Spagna, Italia …)
Una casa di alta qualità e un piacevole degustazione nelle cantine del 17 ° secolo vi attendono.

Caves Jean et Sébastien DAUVISSAT
3 rue de Chichée
89800 CHABLIS (France)
Tel : 03 86 42 14 62
Fax : 03 86 42 45 54
Mail : jean.dauvissat@wanadoo.fr